skip to Main Content

IL MONDO A PEZZI DEI BAMBINI

Sono milioni i bambini con malattie gravi e mortali nel mondo. Penso per esempio ai circa 400.000 ai quali ogni anno viene diagnosticato il #Cancro pediatrico, numero molto sottostimato per l’impossibilità nella maggior parte del mondo di poter fare diagnosi, l’80% di questi vive in Paesi a bassissimo reddito e l’80% non sopravvive. Infine, la guerra e le violenze,   

Come riporta #SavetheChildren 468 milioni di bambini vivono in una zona di conflitto, per non parlare dei tanti che vivono molto sotto la soglia della povertà, solo in Italia circa un milione e mezzo, assurdo.

Un mondo che ha bisogno di aiuto, Bambini da salvare….. Ma da chi?

Il #NonProfit è chiamato in causa da tempo e tanto fa anzi nessuno Stato od Organizzazione Internazionale fa quanto le ONG o NGO e tutto il mondo del Terzo Settore. Non serve elencare i nomi. e lo Stato, l’Europa, l’ONU, chiunque deve facilitare non impedire, controllare non denigrare, ascoltare non sentenziare, collaborare non abbandonare e scaricare come i tanti scarti di questo mondo.

Senza le #associazioni anche piccole e di quartiere, le #fondazioni, #enti ed #organizzazioni e #imprese o #cooperative sociali, crollerebbe il mondo.

Si bombarda sugli innocenti, è sempre stato così anche nel passato, anche se alleati, perché così funziona la Guerra anche quella “intelligente”. E sotto le bombe, tra le macerie, nelle borgate o favelas dimenticate dagli #Stati, in mare aperto, negli ospedali da campo, nelle case accoglienza, nelle foreste, tanto altro ancora, il Terzo Settore è presente, da solo. E salva vite e il mondo.

Allora serve #Unità, avere una voce sola se davvero si perseguono stessi obiettivi e valori, oltre le religioni, le bandiere, le razze o ideologie.

Serve una filantropia illuminata che sostenga un percorso di Pace e di Salvezza. Salvare un bambino è l’inizio per salvare tutti.

Come diceva Madre Teresa è importate avere consapevolezza dell’importanza di essere la goccia nel mare altrimenti non esisterebbe , ma nel mare altrimenti una goccia piccola o grande che sia, fuori dal mare scompare. Quindi allearsi per il bene.

 Ho notato una cosa, se ci si mette intorno a un tavolo con chi crede veramente nella forza del bene e chi sa fare bene, in poco tempo ci si alza insieme e insieme si fanno grandi cose.

E’ ora di formare molti tavoli ed ora di rialzarsi e noi ci siamo

💼 Non accontentarti: rimani aggiornato e seguito come una grande impresa con il supporto professionale di #CapitalAdvisory 

Scopri tutti i nostri servizi su www.capitaladvisory.net  

✉️ Scrivi via mail a segreteria@capitaladvisory.net oppure chiamaci al numero +39 06 8088554.  

 

Back To Top