skip to Main Content

Bando per la promozione all’estero di marchi collettivi e di certificazione- 2023

Promozione dei marchi all’estero, dal 27 dicembre le domande per i contributi

Il Bando Marchi Collettivi 2023 promosso dalla Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale – UIBM del Ministero delle Imprese e del Made in Italy, e gestito dall’Unioncamere intende sostenere la promozione all’estero di marchi collettivi e di certificazione.

Le risorse finanziarie del Decreto Direttoriale Marchi Collettivi 2023 ammontano a € 2.365.389,00.

Oggetto dell’agevolazione è la realizzazione di un progetto di promozione all’estero di un marchio collettivo o di certificazione, già registrato al momento della presentazione della domanda.

Cos’è

Il Bando Marchi Collettivi 2023 sostiene le attività di promozione all’estero di marchi collettivi e di certificazione.

I marchi devono essere già registrati al momento della presentazione della domanda.

A chi si rivolge

  • Associazioni rappresentative delle categorie produttive
  • consorzi di tutela di cui all’art. 53 della legge 24 aprile 1998, n.128
  • altri organismi di tipo associativo o cooperativo.

Cosa finanzia

Le agevolazioni sono concesse nella misura del 70% delle spese valutate ammissibili. Tali spese riguardano le seguenti iniziative:

  • Fiere e saloni internazionali
  • Eventi collaterali alle manifestazioni fieristiche internazionali
  • Incontri bilaterali con associazioni estere
  • Seminari in italia con operatori esteri e all’estero
  • Azioni di comunicazione sul mercato estero, anche attraverso GDO e canali on-line
  • Creazione di comunità virtuali a supporto del marchio.

L’importo massimo dell’agevolazione in favore di ciascun soggetto beneficiario non può superare 150 mila euro.

Non è possibile presentare una domanda per un importo di agevolazione inferiore a 20.000,00 Euro.

È possibile presentare una sola domanda di agevolazione per ciascun marchio collettivo o di certificazione registrato.

Saranno riconosciute ammissibili le spese sostenute per l’acquisizione dei servizi specialistici esterni riferite a titoli di spesa emessi dal 2 ottobre 2023.

Il progetto deve essere concluso entro 6 mesi dalla notifica di concessione dell’agevolazione.

Termini presentazione domande

Le domande possono essere presentate al soggetto gestore, Unioncamere, dal 27 dicembre 2023 al 23 gennaio 2024.

 

💼 Non accontentarti: rimani aggiornato e seguito come una grande impresa con il supporto professionale di #CapitalAdvisory

Scopri tutti i nostri servizi su www.capitaladvisory.net

✉️ Scrivi via mail a segreteria@capitaladvisory.net oppure chiamaci al numero +39 06 8088554.

Back To Top